LA TRASFORMAZIONE DELLE SOCIETA’ IN TRUST

L’articolo 2500-septies del c.c. disciplina la c.d. trasformazione eterogenea regressiva da società ad enti di diversa natura prevedendo che le società disciplinate nei capi V, VI, VII del presente titolo, ossia le società di capitali, possono trasformarsi in consorzi, società consortili, società cooperative, comunioni di azienda, associazioni non riconosciute e fondazioni. Ci si può chiedere[…]

TRUST AUTODICHIARATO CON IMPOSTE FISSE

Il trust “autodichiarato”, con conferimento di immobili e partecipazioni sociali, con durata predeterminata o fino alla morte del disponente-trustee, con beneficiari i discendenti di quest’ultimo, deve scontare l’imposta ipotecaria e quella catastale in misura fissa e non proporzionale, rientrando nello schema della donazione indiretta. È quanto si ricava dalla sentenza 26 ottobre 2016 n. 21616 della[…]

LEGGE PER IL DOPO DI NOI

Sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 24 giugno, è stata pubblicata la Legge n.112 del 22 giugno 2016, “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, c.d. Legge per il “Dopo di Noi”, che trovate in allegato.

SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA CON IL TRUST

Cassazione Penale, sentenza depositata il 9 ottobre 2015 Se è ipotizzato il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, il sequestro preventivo dei beni costituiti in Trust è legittimo, anche se nell’atto costitutivo è stata fatta menzione del debito verso l’erario e indicata la possibilità di esperire l’azione revocatoria. Proprio la necessità di esperire[…]

SENTENZA 1193/2015 del 03/04/2015

Il Tribunale di Velletri accoglie la domanda revocatoria ordinaria promossa dalla banca creditrice ed avente ad oggetto beni immobili conferiti in un trust dal fideiussore disponente. Afferma che sebbene sia pacificamente ammessa la liceità del trust, l’atto di conferimento degli immobili, in quanto limitativo delle prioritarie ragioni dei creditori per i limiti di commerciabilità posti[…]

Sezione Giurisprudenza

SEZIONE GIURISPRUDENZA Nella presente sezione Giurisprudenza si vuole dare un aggiornamento circa le Sentenze emesse:  – Sentenza n. 3094 della CTR Salerno del 02 04 2015 – Sentenza n. 6615 della CTP Roma del 25 03 2015 – Ordinanza n. 2708 Tribunale di Torino del 22 03 2015  – Ordinanza n. 3566 Tribunale di Novara del 29 01 2015 – Sentenza[…]

TRUST E IMPOSTA DI DONAZIONE IMMEDIATA

Con tre distinte ordinanze ovvero la n. 3735 e 3737 depositate il 24 febbraio e la n. 3886 depositata il 25 Febbraio, la Corte di Cassazione è intervenuta per la prima volta sull’imposizione fiscale del Trust, stabilendo, tra l’altro, che l’atto di dotazione di un trust paga l’imposta di donazione immediatamente e non al momento in cui il Trustee distribuirà il[…]

Introduzione al Trust

Il nostro Studio ha sviluppato nel tempo competenza e capacità nella gestione e nella tutela dei patrimoni personali ed aziendali, specificatamente nella consulenza in materia di Trust. Con il termine Trust, letteralmente “affidamento”, si intende un istituto di matrice anglosassone in grado di regolare una molteplicità di rapporti giuridici di natura patrimoniale. Il Trust si concretizza nel momento in cui un soggetto (Disponente) trasferisce dei beni ad un altro[…]